CHIESE APERTE 2014

18 piccole guide disveleranno la storia e l’arte di 9 chiese modugnesi

 

Giovedì 17 aprile a Modugno, dalle 18:00 alle 21:30, si svolgerà l’iniziativa “Chiese aperte 2014”. Nove chiese modugnesi schiuderanno le proprie porte alla cittadinanza che avrà la possibilità di usufruire gratuitamente di guide  turistiche d’eccezione.

Infatti ben 18 ragazzi, delle classi seconde e terze delle sezioni D, E ed F della Scuola Media Statale Dante Alighieri, faranno da ciceroni per l’occasione. Le 18 “piccole grandi guide”, riconoscibili grazie ad un badge distintivo, vi guideranno attraverso la storia e l’arte. I ragazzi sono stati preparati e coordinati dalla professoressa Angela Chessa in collaborazione con la “Pro Loco Modugno”.

Il giovedì santo sarà quindi un’occasione unica per riuscire a godere delle tante opere d’arte nascoste nella nostra città. I visitatori avranno il privilegio di viaggiare nello spazio e nel tempo, potranno ammirare il tardo-barocco pugliese contenuto nelle cinque pale della chiesa delle Monacelle, la scultura in cartapesta del Cristo deposto nella Cappella di Sant’Anna, lo splendido affresco medievale-bizantineggiante posto all’interno dell’abside della Chiesa di S. Giovanni Battista ecc…

Ogni chiesa è uno scrigno che racchiude arte, storie e Storia. Sì perché le pestilenze, le carestie e i giochi di potere hanno spesso guidato e modificato, sin dal 1500, la costruzione e la destinazione delle tante chiese presenti sul nostro territorio.


Le chiese aperte saranno
:

  • Chiesa di S. Maria del Suffragio o del Purgatorio
  • Chiesa di S. Maria della croce o di S. Nicola da Tolentino
  • Chiesa di S. Giovanni Battista
  • Chiesa di S. Antonio
  • Chiesa del Carmine
  • Chiesa di S. Giuseppe delle Monacelle
  • Cappella di S. Anna
  • Chiesa dell’Assunta
  • Chiesa di Santa Maria dello Spasimo o Madonna dei Martiri.

 

tutti i luoghi interessati dall'iniziativa
tutti i luoghi interessati dall’iniziativa

Approfondisci