Chi siamo

Le Pro Loco sono associazioni senza scopo di lucro formate da volontari che si impegnano per la promozione del luogo, per la scoperta e la tutela delle tradizioni locali, per migliorare la qualità della vita di chi vi abita, per valorizzare i prodotti e le bellezze del territorio.

Le Pro Loco organizzano manifestazioni in ambito turistico culturale, storico ambientale, folcloristico, gastronomico, sportivo. Sono un punto di riferimento sia per gli abitanti sia per i visitatori di una località. Il numero delle Pro Loco esistenti in Italia negli ultimi venti anni è più che raddoppiato e continua a crescere, mostrando con assoluta evidenza come quello della Pro Loco sia un modello vincente e convincente, per nulla obsoleto, anzi attualissimo, in grado di soddisfare la crescente volontà mostrata da buona parte della cittadinanza di agire direttamente a livello locale a favore della società e a difesa dei suoi valori più genuini.

Nel 1994 è stato stipulato il primo protocollo con l’ANCI Puglia, il cui Presidente De Lucia vedeva il naturale e interessante  viatico per una nuova proposizione nelle strategie turistiche e culturali nel territorio regionale.

Dal 2005 l’UNPLI (Unione Nazionale Pro Loco d’Italia) è ente accreditato per il servizio civile dal Ministero delI’Interno e per il servizio volontario europeo dal Ministero della Solidarietà dal 04/08/2006. Questo si è rivelato una grande risorsa, quasi insostituibile, per le Pro Loco, per le Comunità di appartenenza e per i giovani, che si formano all’interno di questa esperienza educativa.

Dal 2012, infine, le Pro Loco stanno sperimentando con Puglia Promozione i servizi integrativi di accoglienza, informazione e guida turistico-culturale presso gli Uffici IAT della Regione, con notevole ricaduta occupazionale per i giovani pugliesi.

L’Associazione Turistico-Culturale  Pro Loco di Modugno è stata istituita il 28 luglio 1998 grazie all’ iniziativa di circa 61 soci fondatori, tutti cittadini modugnesi, molti dei quali esponenti dell’UPSA Confartigianato.

Le sue finalità sono quelle stabilite dalle norme vigenti (es. D.lgs. 460/97 sugli enti non commerciali e delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale [ONLUS].  Dal 1999 è iscritta all’UNPLI, organismo che ne disciplina il funzionamento e cura i rapporti con le istituzioni politiche ed amministrative centrali dello Stato.
È iscritta all’Albo regionale delle Pro Loco dal 1999.
È ente assistenziale, riconosciuto dal Ministero dell’Interno con D.M. 559/c 11976 1200° del 18/06/1998.
È iscritta dal 2004 nel Registro nazionale delle Associazioni di promozione sociale (L. 383/56 del 07/12/2000) per cui gli statuti locali si sono uniformati ad uno statuto unico nazionale, adottato dal 21/10/2004.
È iscritta dal 2008 nel Registro regionale delle Associazioni di promozione sociale (L.R. 39 del 18/12/2007).

E’ retta dallo Statuto regionale delle Pro Loco italiane.

Consiglio Direttivo:

Presidente:

Ventrella Michele

Vice Presidente:

Del Zotti Nicola

Consiglieri:

Amati Beniamino; Del Zotti Nicola; Mele Francesco; Schiralli Laura; Sibilano Roberto; Rana Rocco

Presidente onorario:

Longo Michele